HYPERCASUAL GAMES
Sviluppa il tuo primo gioco mobile con Unity 3D

Cos’hanno in comune mobile games come Fruit Ninja, Helix Jump e Color Switch?

Sono tre giochi che hanno fatturato milioni di euro. Inoltre, tutti sono hyper casual games

Ma, come puoi sviluppare dei giochi simili?

PARTIAMO DAL PRINCIPIO

PERCHÈ DEVI SVILUPPARE HYPERCASUAL GAMES

Gli Hypercasual games sono giochi mobile il cui unico obiettivo è quello di tener incollato l’utente con sfide al limite dell’impossibile.

Quali requisiti deve possedere un Hyper casual games?

  1. Ripetitività
  2. Casualità
  3. Difficoltà

Questi tre componenti sono la chiave che portano questa tipologia di giochi ad essere, ancora oggi, tra i più scaricati dagli store.

Per noi sviluppatori queste app rappresentano una vera e propria miniera d’oro. Le tre componenti di questi giochi sono facilmente riconducibili a script e meccaniche standard che ti permetteranno di poter sfornare casual games uno dietro l’altro.

STRUTTURA DEL CORSO

LE LEZIONI

Con questo corso riuscirai a creare il tuo primo gioco procedurale con Unity 3D

Partiremo dalle logiche di base di Fruit Ninja, Helix Jump e Color Switch per poi camminare su un progetto indipendente.

Qeuesto ci darà modo di introdurre argomenti e meccaniche più complesse.

In questo modo, a fine corso, avrai un bagaglio di conoscenze che potrai utilizzare per creare diverse tipologie di giochi per iOS ed Android con Unity 3D.

creare-color-switch-clone-con-unity-3d

Lezione 1.
Il movimento del player

Partirai creando il progetto con Unity 3D e ti introdurremo al concetto di Sprites, l’unità elementare dei giochi ed app bidimensionali.

Con queste conoscenze sarai in grado di creare il player (la pallina) e muoverlo nello spazio grazie al RigidBody, i Vector3 e l’InputManger.

Lezione 2.
La gestione dei Punti ed il Game Over

Il  gioco sarà un endless runner, quindi una volta cominciato e se l’utente non sbaglia, continuerà all’infinito. Da qui nasce l’esigenza di capire come gestire i punti ottenuti.

Noi gestiremo i punti come la massima distanza, o meglio altezza, raggiunta dall’utente durante una partita.

Lezione 3.
Il confronto ed il cambio dei colori

La fine del gioco avverrà all’uscita del player dal fondo dello schermo o al contatto con un elemento di colore diverso.

Grazie all’interfaccia intuitiva di Unity 3D, ed ai Collider, riuscirai ad implementare la componente che più caratterizza questo gioco.

Lezione 4.
Gli ostacoli ed il Color Changer

Grazie ad un’interpretazione modulare dei componenti potremo realizzare qualsiasi tipologia di ostacolo: dai colori e forme più stravaganti.

Oltre a realizzare gli ostacoli creeremo il Color Changer cioè l’elemento che permetterà all’utente di cambiare colore. In questo modo avremo tutti i componenti da poter mettere insieme per nostro gioco.

Lezione 5.
Generazione procedurale degli ostacoli

Con la gestione dei Prefabs con Unity 3D, ti basterà creare un solo ostacolo che potrai clonare ed utilizzare quante volte vorrai. Ogni Prefab avrà le sue caratteristiche: dalla rotazione, ai colori alle forme.

A questo punto creeremo lo script che ti permetterà di generare in maniera procedurale gli ostacoli ed i Color Changer.

Lezione 6.
Interfaccia di gioco ed effetti

Nell’ultima lezione implementeremo l’interfaccia di gioco: Il menù principale che comparirà all’avvio dell’app, il finale e gli elementi del layout di gioco.

Infine aggiungeremo alcuni effetti sonori: quando la pallina salta, intercetta un ostacolo ed al cambio del colore. In più, inseriremo un effetto di scia alla pallina che darà quella sensazione di movimento alla scena.

PERCHÉ MI SERVE QUESTO CORSO?

Il nostro sarà un percorso che ti porterà a padroneggiare le tecniche più utilizzate nella creazione di Hypercasual games con Unity 3D.

Chi si cimenta in questa impresa punta più sulla quantità che sulla qualità. Perché questi giochi sono pensati per essere sviluppati in tempi brevi.

Noi sfrutteremo questi casi studio per farti apprendere velocemente le tecniche per realizzare i migliori giochi procedurali possibili.

Ci vediamo dentro 😎

Luca Pappalardo | Unity 3D Developer

IMPARA A CREARE I TUOI GIOCHI PROCEDURALI

ACQUISTA IL CORSO HYPERCASUAL GAMES CON UNITY 3D E CREA IL TUO CLONE DI COLOR SWITCH

 Non perdere quest’occasione, i giochi procedurali sono l’eldorado del momento. Il corso Hypercasual games è l’unico che ti permetterà di imparare le tecniche che ci stanno dietro in pochissimo tempo

47,00+ IVA

Hai qualche domanda? dubbio o curiosità?
leggi le FAQ in fondo alla pagina o contattami

💰 60 Giorni money back guarantee 💰

Domande & Risposte

Puoi mandarmi una email a [email protected] oppure, se fai parte della nostra community puoi scrivermi su Facebook/Telegram o Slack

Il corso non ha durata. Ogni lezione è scritta ed accessibile non appena completerai l’acquisto 24/24 – 7/7.

Assolutamente no. L’acquisto è una tantum.

All’interno del corso troverai delle lezioni scritte accompagnate da immagini, gif e qualche video illustrativo. In più, riceverai il progetto completo ed una sequenza di email con suggerimenti e consigli.

È necessario che tu sappia usare superficialmente Unity 3D e che conosca un po’ di C# (alcuni argomenti verranno ri-spiegati all’interno del corso). Eventualmente, se non dovessi avere queste conoscenze, puoi seguire il nostro corso Unity Bootstrap che è gratuito e ti fornirà le basi su Unity 3D.

Il corso può essere seguito sia da Mac che da Computer. L’unica cosa di cui devi assicurarti è che il tuo OS sia compatibile con Unity 3D versione 2018. Non c’è bisogno di acquistare la licenza di Unity, va benissimo la versione free.

Ti basterà registrarti a questo corso: riceverai i link per entrare nei gruppi tramite email.

xcoding

Inserisci i tuoi dati ed accedi al corso

Oppure

Inserisci i tuoi dati ed accedi alla Community

Non hai un account?
Crealo iscrivendoti ad uno dei nostri corsi gratuiti

ISCRIVITI AL CORSO

Luca Pappalardo

xCoding è una Community di appassionati, professionisti e nuovi programmatori

Che tu sia un Padawan o un Jedi dello sviluppo, ci sarà sempre posto per te

Buona Programmazione!