Compatibile con Xcode 9/10

Il Playground, il foglio intelligente di Xcode

Un linguaggio si impara scrivendo e parlando. Tu imparerai a scrivere con il linguaggio Swift in un foglio intelligente che si chiama Playground.

Il Playground è un’applicazione contenuta all’interno di un’applicazione più grande che si chiama Xcode.

Xcode è l’app che si utilizza per creare le applicazioni per iOS, tvOS, watchOS, macOS ed in gergo tecnico viene anche chiamato IDE o Integrated Development Kit (Ambiente di Sviluppo Integrato).

Ora, Xcode, ti assicuro che è un’app talmente vasta e complessa che verrebbe voglia di stendersi per strada 😂

Per fortuna il Playground è stato pensato apposta per avvicinare i nuovi sviluppatori alla programmazione.

Si comporta esattamente come un foglio: tu scrivi il codice e lui pensa a corregerti, eseguire il codice ed aiutarti quando sei in difficoltà (scrivi qualcosa male).

Per noi è fondamentale, come già ti dicevo nella precedente lezione, soffermarci solamente sugli aspetti della programmazione. Conoscere il linguaggio ti permetterà di creare app con più facilità dato che già le basi le avrai già consolidate. Quindi il Playground è lo strumento che far per noi!

Ok Peppe, ma dove trovo il Playground?

Apri l’App Store che c’è dentro il tuo macOS e scarica Xcode (versione 10, ma anche la 9 va benissimo).

Una volta scaricato torna qua perché cominceremo a darci sotto con il linguaggio Swift. Ti farò scrivere il tuo primo codice e ti insegnerò la prima parola!

Mi luccinano gli occhi al sol pensiero 😍

La creazione di un Playground

Apri Xcode e, nella schermata principale, seleziona Get started with a Playground (Gli screen sono della versione di Xcode 10, ma se hai Xcode 9 puoi seguire senza problemi):

get_start_playground-xcode-linguaggio-swift

Successivamente si aprirà la schermata per il Settings del Playground, che prevede la scelta del template ed il tipo di Playground da avviare (in Xcode 9 ti chiederà solamente di scegliere iOS, tvOS o macOS):

creazione playground xcode 10 linguaggio swift

Seleziona iOS come piattaforma. Mentre come playground scegli Blank. In questo modo il Playground simulerà l’esecuzione del codice come se fosse eseguito all’interno di un dispositivo iOS.

Cos’è un Template?

Un template è un progetto che parte con delle “cose” dentro. Ovvero contiene tutti i setting che ti permetteranno di emulare un dispositivo iOS (o quello che sceglierai). In più, come puoi vedere dallo screen, oltre al sistema operativo puoi scegliere anche quale scenario simulare:

  1. Blank: È l’equivalente di un foglio bianco. Noi sceglieremo questo.
  2. Game: Contiene i settings per lo sviluppo dei giochi con il linguaggio Swift.
  3. Map: Per l’utilizzo delle mappe.
  4. Single View: per la creazione delle interfacce per le app.

Clicca su Next. La schermata successiva riguarda la posizione nella quale salvare il progetto. clicca su Create.

L’interfaccia del Playground

L’interfaccia del Playground è molto minimalista, infatti è suddivisa in due colonne verticali:

  1. la prima a sinistra permette di scrivere il codice.
  2. mentre nella colonna di destra verranno visualizzate le informazioni di esecuzione del tuo programma.

playground-xcode-10

Il codice viene scritto riga per riga. In ogni riga andrà scritta un’istruzione (cioè un codice che genera qualcosa, capirai meglio tra poco).

Mentre, e qui è importantissimo, l’esecuzione parte dalla riga 0 fino alla riga N e per ogni riga impiegherà un tempo per elaborare l’istruzione. Quindi l’esecuzione non è instantanea (come magari potresti pensare, è solamente troppo veloce).

La tua prima istruzione

Dal Playground elimina tutte le righe di codice presenti (anche l’import) e scrivi il seguente codice:

Poi avvia l’esecuzione premendo il bottone triangolare accanto la riga (ti spiego tutto tra poco, intanto scrivi ed esegui):

print-xcode-10-linguaggio-swift

Ehi Peppe, aspetta! Cosa mi hai fatto scrivere? 

print

Il print è una keyword del linguaggio Swift, cioè una parola contenuta nel vocabolario del linguaggio. La sua sintassi vuole che tu scriva print, poi la parentesi tonde:

La sintassi va rispettata. Se sbagli, il Playground ti avviserà con un messaggio in rosso. 

Ma non dovresti sbagliare perché mentre scrivi dovrebbe comparirti un assistente, un box, che ti suggerisce le sintassi da utilizzare.

Ad ogni modo, se hai avuto qualche problema, scrivimi pure un commento in fondo alla lezione.

Il print è un’istruzione che permette di scrivere un messaggio nella console.

Il messaggio deve essere inserito all’interno delle parentesi tonde e deve essere preceduto e seguito dal simbolo “ che fa capire al Playground che stiamo scrivendo un testo che non è un codice, quindi non appartiene al vocabolario, ma è un testo a tutti gli effetti.

La Console

Messaggio? Console?

Più andremo avanti e più aumenterà il codice che scriveremo. Nello sviluppo delle app non avrai la colonna di destra che ti comunicherà cosa contiene o fa ogni istruzione.

L’unico punto in cui potrai vedere qualcosa dell’esecuzione del codice è la Console. Cioè quella barra in bassa nel Playground e che ritroverai anche in Xcode (in modalità sviluppo app).

Nella Console compariranno solamente:

  1. I messaggi mandati con il print
  2. Gli errori
  3. Gli avvisi

La Console la vedremo solamente durante la fase di sviluppo (mi sembra ovvio ma giusto puntualizzarlo), quindi qualcuno potrebbe pensare:

Che senso ha mandare dei messaggi, che possiamo leggere solamente noi, quando il codice è scritto sempre da noi?

Quando avrai progetti con migliaia di righe di codice vedrai che ti servirà sapere cosa sta succedendo dentro l’app. Quindi è fondamentale partire dal print perché è l’istruzione che ti accompagnerà per tutta la vita 😂

Domande e Risposte

  • Nella colonna di destra viene riportato solo “Hello World” perché?

Come accennato nella lezione precedente, un linguaggio comunica con il computer e in questo caso la parola print chiede di poter stampare, sulla console, le parole contenute tra gli apici ” “ che a loro volta sono contenuti tra le parentesi tonde. La print è una funzione, ovvero esegue delle azioni, che come risultato stampa qualcosa.
Per adesso prendi per buono quello che ti sto dicendo, scoprirai cos’è una funzione tra qualche lezione.

  • Sulla Console la print riporta una carattere “\n”, cosa significa?

Lo “\n” è un carattere speciale che indica alla console di andare a capo. Immagina la console come un foglio a righe. Ogni print scrive su una riga grazie alla presenza, di default, del simbolo “\n” che permette l’andata a capo del testo.

Se dovessi scrivere questo:

Sulla tua console dovresti vedere questo:

Hello world in swift primo programma playground

Togliendo il simbolo “\n” la scritta verrà stampata su una sola riga. Ripeto che, di default, il simbolo “\n” è inserito in tutte le print anche se non espressamente esplicitato.

  • Cosa sono quei numeri presenti a sinistra del codice?

Rappresentano le righe del codice. L’esecuzione di un codice parte dalla riga 1 e finisce alla riga n e il compilatore (colui che esegue il codice) capisce da solo quando non ci sono più righe da eseguire. Nella prossima lezione ribadirò meglio il concetto.

Considerazioni

Se le lezioni iniziano a sembrarti complicate o non riesci a capire qualcosa, per favore, fammelo sapere lasciando un commento alla lezione. Per me è di vitale importanza sapere se ciò che ti spiego è di facile comprensione oppure no.

Nella prossima lezione ti farò vedere delle nuove keywords che ti permetteranno di conservare delle informazioni per poi poter eseguire dei calcoli: queste due keywords sono var e let e anche queste le ritroverai in qualsiasi app che scriverai.

Buona programmazione!

Changelog

  1. 03/08/2018 – Aggiornamento lezione ad Xcode 10 e Swift 4.
  2. 29/09/2016 – Aggiunto il changelog e modifiche generali al testo per la compatibilità con Xcode 8.

Torna a: Corso gratuito linguaggio di programmazione Swift > Le basi del linguaggio Swift

Start typing and press Enter to search

introduzione al linguaggio swift