Compatibile con Xcode 9/10

Introduzione al linguaggio Swift. Cos’è un linguaggio di programmazione?

Cos’è il linguaggio Swift? E cos’è un linguaggio di programmazione?

Partiamo a bomba. Swift è un linguaggio di programmazione ad oggetti, introdotto da Apple nel 2014, come sostituto di Objective-C.

Linguaggio? Oggetti? Si mangiano?

“Linguaggio di programmazione” è una frase composta da due parole, linguaggio e programmazione. La prima è facilissima da capire, linguaggio implicherà conoscere una lingua.

Una lingua come l’Italiano?

Esatto!

Imparare a creare un’applicazione equivale ad imparare una nuova lingua e sopratutto a saperla utilizzare. 

Fermo un attimo. Quanto tempo hai impiegato per imparare l’italiano? 🤔

TADAN!!! Una lingua non si finisce mai di imparare. È un percorso fisiologico che richiede del tempo per poter essere assimilata. Chi ha inventato la programmazione ha scelto la parola “linguaggio” non a caso.

Ora capisci perché i corsi “in tre giorni imparerai TUTTO” nello sviluppo non servono a niente? (o meglio servono per chi già è del settore).

Ma torniamo al linguaggio Swift.

Nell’accezione comune, un linguaggio è quella capacità che permette ad un essere umano di identificare, tramite le parole, la realtà che ci circonda. Parole che ci permettono di comunicare con le altre persone.

Peppe, ma con chi comunicheremo noi?

Un po’ di storia

Non partiamo dalla preistoria e andiamo un po’ avanti spostandoci nel periodo che va dagli anni 60-70. Questo è il periodo in cui coincide l’avvento dei personal computer (PC).

Noi interagiamo continuamente con il PC o lo smartphone mediante le applicazioni sviluppate dagli altri sviluppatori. Gli smartphone, pur non avendo la capacità di intendere e di volere, ci appaiono come entità estremamente complesse capaci di svolgere compiti al di là della portata umana.

Ma attenzione a non farci indurre in tentazione!

Un computer è un oggetto privo di intelligenza e per farcelo sembrare tale, i padri fondatori dei linguaggi di programmazione, hanno faticato tantissimo per permetterci di intendere il contrario.

Ecco perché ho rievocato gli anni 70.

Nella fattispecie, in quegli anni, hanno creato un sistema che permettesse ad una persona qualunque di poter interagire con il computer e, cosa non da poco, di fargli fare “cose”.

Tale “sistema” si chiama linguaggio di programmazione.

Un linguaggio, riferito ai computer, identifica un modo per poter comunicare con esso tramite parole. Parole ben definite e che devono essere utilizzate seguendo delle regole ben specifiche (programmare sta per: seguire dei programmi o regole).

Ti faccio un esempio pratico.

Un’applicazione, come una calcolatrice, non è composta dalla sola grafica.

Dietro quei tasti, che ti permettono di eseguire operazioni matematiche, è presente un codice (testo scritto in un linguaggio di programmazione). Quei tasti, se premuti, attivano una porzione di codice delegata allo svolgimento delle operazioni.

Se fin qui ci sei, in caso scrivimi un commento, vediamo adesso cos’è il linguaggio swift.

Cos’è il linguaggio Swift

Prima che Apple presentasse il linguaggio Swift, nel 2014, veniva utilizzato un linguaggio di programmazione chiamato Objective-C (da oggi lo chiameremo: “il lato oscuro”).

Objective-C era e continua ad essere un linguaggio paragonabile all’aramaico antico mostrato per la prima volta ad una persona che non sa né leggere né scrivere (spero di aver reso l’idea).

Facciamo questo piccolo test.

Anche se ancora non conosci il linguaggio Swift o il linguaggio Objective-C, a pelle, sapresti dirmi quale dei due è il linguaggio Swift?

Il linguaggio Swift abbandona completamente tutta una serie di strutture logiche e sintattiche che Objective-C si trascinava dietro dalla parentela con il linguaggio C.

Grazie a questa nuova struttura, più snella e semplificata, ti verrà semplicissimo memorizzare e soprattutto leggere il linguaggio Swift. Molti dei costrutti, che vedrai dalle prossime lezioni, ricalcolano il nostro modo di pensare e ragionare.

Una delle particolarità del linguaggio Swift è che è accompagnato da uno strumento, chiamato Playground che ti permetterà di scrivere ed eseguire in tempo reale il codice da te prodotto.

Il Playground è una sorta di simulatore. Simula il codice come se si trovasse all’interno di un’applicazione. Questo ti permetterà di imparare ad utilizzare il linguaggio Swift senza farti distrarre dai file e codice che si trova dentro un progetto di un’applicazione. Cosa che imparerai a fare nel prossimo corso.

Per ora mi fermo qua.

Come ti dicevo nella presentazione del corso, non mi piace spiegarti o elencarti caratteristiche che, per il momento non capiresti. Imparerai a capire cos’è realmente il linguaggio Swift con il passare delle lezioni.

L’importante, oggi, è capire che stai per imparare una lingua. Un linguaggio che ti permetterà di programmare un dispositivo per fargli fare delle operazioni.

E questo è assolutamente fantastico! avrai tra le tue mani il poter della creazione 😍

Domande frequenti

Negli anni, mi hanno posto sempre le stesse domande e le elenco qui in modo che possano aiutarti prima di andare avanti alla prossima lezione:

  • Sono un nuovo programmatore, devo imparare per forza Objective-C prima di passare al linguaggio Swift?
    No! Il linguaggio Swift può benissimo sostituire ObjC e il corso è finalizzato ad apprendere il linguaggio Swift partendo dalle basi della programmazione.
  • Quali conoscenze mi sono richieste in questo corso?
    Nessuna! Questo è un corso base di programmazione Swift dove non è richiesta alcuna conoscenze preliminare (devi solo saper accendere il tuo Mac, ma se sei qui l’avrai sicuramente fatto 😂).
  • Imparerò a creare Applicazioni?
    Questo è un corso per impara a scrivere con il linguaggio Swift. Il linguaggio ti servirà per creare le applicazioni iOS. Quindi qui ti sto dando le basi che ti serviranno quando metterai mano allo sviluppo.
    Ovviamente ti consiglio di non fare entrambe le cose. Prima impara il linguaggio Swift, o le cose essenziali, e poi passa allo sviluppo (ti avviserò io nelle prossime lezioni quando potrai cominciare a seguire il prossimo corso).
  • Che programmi mi servono?
    Al momento della stesura di questo articolo sto utilizzando la versione 10 di Xcode. Procuratene una uguale o superiore alla 9, senza non potrai seguire il corso ed imparare il linguaggio Swift. Per maggiori info visita il sito Apple Developer.
    Puoi comunque scaricare Xcode 10 dal tuo Mac App Store.

Buona Programmazione!

Changelog

  • 3/09/2018 – Aggiornato ad Xcode 10 e aggiunto il video youtube.
  • 28/09/2016 – Aggiunto il changelog e modifiche al testo.

Torna a: Corso gratuito linguaggio di programmazione Swift > Le basi del linguaggio Swift

Start typing and press Enter to search

il playground Xcode linguaggio swift