Salvare e Recuperare dati da Plist

Un file con estensione plist è un file di testo in formato xml. L'xml è un linguaggio di markup, cioè ti permette di racchiudere delle informazioni in tag definiti dallo sviluppatore. Ogni tag ha un nome ben specifico ed ognuno di questi è racchiuso da parentesi angolari. L'informazione è contenuta all'interno di una coppia di [...]

Torna a: Corso creare applicazioni per iOS con il linguaggio Swift > Salvare dati in Memoria
  • Raoul Gioia

    Ciao Giuseppe,

    ti scrivo per un chiarimento in merito alla lezione sui plist. Credo do avere compreso il meccanismo, riesco sia a reperire i dati che ad aggiornarli.
    Il file plist creato e presente nel Project Navigator non subisce le variazioni apportate, L’unico file che risente delle modifiche è la sua copia nel Document Directory. Il file orinale perciò rimane sempre immutato se voglio aggiungere delle altre entry devo farlo sempre e solo attraverso l’editor. E corretta la mia interpretazione?
    In aggiunta mi interesserebbe visto che ho trovato utile il tutorial sulle immagine e naturalmente se possibile capire anche un poco i meccanismi che stanno dietro il crop delle immagine… Sostanzialmente come si può ritagliare, zoommare o ridimensionare le immagini. Hai qualcosa del genere in cantiere visto l’importanza dell’argomento nelle app moderne?

    Saluti Raoul

    • Esattamente Raoul. La tua interpretazione è più che corretta.

      Per quanto riguarda il crop e tutte le altre funzioni, puoi cominciare da questo tutorial (che ho aggiornato qualche giorno fa) -> https://www.xcoding.it/creare-una-applicazione-di-foto-editing-per-ios/ da lì ci sono gli spunti per il photo editing anche se non le funzioni da te richieste.

      In caso, se da li non riesci a partire, apri un topic su questions.
      Comunque sì, un’idea per il futuro già ce l’ho in cantiere.

      A presto,
      Giuseppe Sapienza

    • Mi sono appena ricordato d’averti risposto su quel tutorial.

      A questo punto, ti linko il seguente -> https://www.xcoding.it/pinch-e-tap-to-zoom-in-swift/ .
      Mentre per il crop, lì le cose si fanno un po’ più complicate. La spiego in teoria. Un’immagine è comunque un rettangolo di N*M pixel. Se volessi ritagliare un’immagine, per semplicità mantenendo una forma rettangolare, al muovere delle dita sullo schermo (con una gesture) il rettangolo che contiene l’immagine, cioè la UIImageView.frame, dovrebbe diminuire le sue dimensioni di height e width in maniera proporzionale.
      L’immagine a sua volta dovrebbe essere visualizzata in modalità aspect fit per evitare di riadattarsi al cambiamento delle dimensioni.

      Per fare la cosa più carina, generalmente questo effetto di crop avviene su una copia dell’imageView che viene posta sopra la imageView originale. Così ché sotto rimane l’immagine originale e sopra si vede l’effetto della modifica.

      Mentre per il ridimensionamento si tratta di creare una nuova UIImage con scale factor differente (lo stesso procedimento utilizzato per creare il thumbnail quando ti ho fatto vedere come salvare l’immagine in memoria).

  • Marcello Ruta

    Un piccolo snippet di codice per chi volesse traversare il Dictionary con un loop:

    for (k, s) in dict {
    // per leggere tra i nodi figli
    for (key, str) in s as! NSDictionary {
    print(key, “: “, str)
    }
    }

Start typing and press Enter to search

La sfida del soldato swift parte 1